Generale CHOI HONG HI

Generale CHOI HONG HI

 

Spero sinceramente che attraverso il taekwondo ogni uomo possa acquisire la forza sufficiente per essere il guardiano della giustizia opponendosi ai conflitti sociali e coltivando lo spirito umano a livello più alto possibile. E’ con questo spirito che mi sono dedicato all’arte del taekwondo per tutti i popoli del mondo.

 

CONFUCIO

Gli uomini dell’antichità che volevano organizzare lo stato regolavano prima il loro ambiente famigliare, coloro che volevano regolare il loro ambiente famigliare miravano prima a sviluppare la propria personalità, coloro che volevano sviluppare la loro personalità prima rendevano nobili i loro cuori, coloro che volevano rendere nobili i loro cuori rendevano prima veritiero il loro pensiero, coloro che volevano rendere veritiero il loro pensiero perfezionavano prima il loro sapere.

I sistemi di combattimento giapponesi
I sistemi di combattimento giapponesi

GIURAMENTO DI NON VIOLENZA

  1. Allenare il corpo e la mente in accordo con lo spirito dell’arte della difesa personale
    2. coltivare lo spirito dell’unificazione collettiva attraverso la mutua amicizia
    3. trovare la pace in noi stessi e portarla agli altri, essendo degni, umili, sereni e rispettosi
    Pace è forza!

Questo modello di codice morale presente talvolta nei dojang, anche se non necessariamente con la testuale dicitura, non essendo obbligatorio per lo svolgimento delle lezioni, resta uno strumento indispensabile nelle scuole tradizionali che vogliono ricordare ai praticanti prima di ogni allenamento il fine umanistico delle arti marziali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *