Fitboxe

Fitboxe
Fitboxe

Cosa è?

Cos’è la fitboxe? Scopriamo i benefici e le controindicazioni di questa attività sportiva. Fa veramente dimagrire?quali sono gli esercizi caratteristici di questa tipologia di allenamento recente, ma ormai popolare tra le donne, che uniscono i fondamenti delle arti marziali all’aerobica?

Origine e curiosità

La Fitboxe è oggi tra le attività piu diffuse e praticate in tutte le palestre italiane, nonostante la sua invenzione sia abbastanza recente. La caratteristica distintiva di questa disciplina, che ne ha determinato l’immediato successo, è quella di fondere tra loro le tecniche tipiche delle arti marziali e l’attività aerobica.

Questo mix esplosivo ha letteralmente stravolto il mondo del fitness, inserendo al suo interno un’attività che conservando tutti i vantaggi tipici di un lavoro aerobico, come il potenziamento muscolare o i benefici per il sistema cardiovascolare, offre un modo nuovo e divertente per imparare “tecniche di autodifesa” contro lo stress. Una delle piu grandi innovazioni portate dalla fitboxe consiste infatti nel suo aver aperto al mondo femminile l’universo delle arti marziali, e al maschile quello dell’aerobica.

La Fitboxe fa dimagrire?

Come ogni allenamento aerobico la fitboxe aiuta a bruciare i grassi e a tonificare la massa muscolare. Naturalmente per avere un effettivo dimagrimento l’attività deve essere associata ad una dieta sana ed equilibrata.

Fitboxe
Fitboxe

 

Benefici per la salute

  • Miglioramento del sistema cardiocircolatorio e respiratorio
  • Dimagrimento
  • Sfogo delle tensioni e dello stress con conseguente miglioramento dell’umore

Svolgimento della lezione

Solitamente l’intera lezione di fitboxe varia tra i 50 e i 70 minuti. Per un allenamento davvero efficace e soprattutto sicuro è necessario però che la lezione sia articolata in diverse fasi:

  • Riscaldamento
  • Work out
  • Defaticamento

Controindicazioni: un’attività adatta a tutti… o quasi!

Come ripetuto piu volte la fitboxe è perfetta sia per gli uomini che per le donne, oltre che di genere non ci sono particolari limiti neanche per quanto riguarda l’età. Per tutti vale comunque la regola fondamentale di iniziare gradualmente.

La pratica della fitboxe non è invece indicata a chi ha problemi alle ginocchia, alle spalle o ai legamenti, a chi soffre di scoliosi, di gravi patologie cardiache e alle donne in gravidanza.